I Resistenti, con il Sud

Archive for the ‘Economia’ Category

Aldo D’Andrea fa le pulci al governo Monti. Flessibilità salariale e cuneo fiscale: tutto cambia perché tutto resti immobile

Posted by Staff su marzo 24, 2012

Flessibilità salariale e cuneo fiscale: tutto cambia

perché tutto resti immobile

Su 142 Paesi, l’Italia precipita al 123° posto per flessibilità salariale e al 125° per il peso del cuneo fiscale. Diagnosi del World Economic Forum, e a queste negatività si aggiunge la forte recessione economica rilevata da più Istituti di valutazione, da cui ne sta venendo uno stato di sofferenza diffusamente percepibile. Siamo, cioè, in una morsa, dove ad un capo c’è il lavoro con bassa retribuzione e alta tassazione, e all’altro capo c’è la diminuzione della capacità di spendere di ognuno di noi, visto anche l’aumento di accise e tariffe aggiuntive che siamo costretti a sopportare.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, Politica | Leave a Comment »

Aldo D’Andrea Idv Avellino: Monti salva il 10% degli italiani che possiedono il 50% delle ricchezze nazionali e penalizza quel 90% che ha pagato ogni crisi e che stenta ad andare avanti.

Posted by Staff su dicembre 6, 2011

Il 10% degli italiani, quello che possiede oltre il 50% delle ricchezze nazionali, ringrazia il Prof. Monti; la sua manovra economica, la prima dopo le tante “tremontiane”, non fa eccezione, e li ha risparmiati.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, Politica | Leave a Comment »

ROMA, 25 GIUGNO 2009, CAMERA DEI DEPUTATI – CONVEGNO “IL RUOLO DELL’IMPRESA NEL RILANCIO ECONOMICO DELL’ITALIA”: L’INTERVENTO DEL PROF. PASQUALE CUOFANO

Posted by Staff su giugno 26, 2009

IL RUOLO DELL'IMPRESA NEL RILANCIO ECONOMICO DELL'ITALIA
del Prof. Pasquale Cuofano

Presidente dell' Associazione Europa Mediterranea
Giovedì, 25 giugno 2009
Palazzo Marini
Sala della Mercede - Camera dei Deputati
Roma

  Leggi il seguito di questo post »

Posted in Attivita' Produttive e Sviluppo Economico, Economia, lavoro, Politica | Leave a Comment »

CONVEGNO “IL RUOLO DELL’IMPRESA NEL RILANCIO ECONOMICO DELL’ITALIA”: COMUNICATO STAMPA

Posted by Staff su giugno 24, 2009

CONVEGNO

IL RUOLO DELL’IMPRESA

NEL RILANCIO ECONOMICO DELL’ITALIA

Roma 25 Giugno 2009

Camera dei Deputati

Palazzo Marini   –    Sala DELLA Mercede

Via Mercede 55

COMUNICATO STAMPA

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, lavoro | Leave a Comment »

ROMA 25 GIUGNO 2009 ORE 15,00, “EUROPA MEDITERRANEA” ED “ATHENA” IN CONVEGNO NELLA SALA DELLA MERCEDE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI – PALAZZO MARINI – SUL TEMA: IL RUOLO DELL’IMPRESA NEL RILANCIO ECONOMICO DELL’ITALIA.

Posted by Staff su giugno 24, 2009

Il convegno è organizzato dalle Associazioni  “Europa Mediterranea” ed Athena”   e si terrà in Roma presso la Camera dei Deputati, Palazzo Marini (Sala della Mercede), in via Mercede N. 55, alle ore 15,00 di Giovedì 25 Giugno 2009.

Il meeting mira ad identificare obiettivi e strumenti idonei allo sviluppo delle imprese. Tutti sono invitati a partecipare.

Per visionare il programma ed eventualmente iscriversi al Convegno, la cui partecipazione è gratuita, è necessario comunicare i propri dati alla segreteria organizzativa.

Per ulteriori informazioni scaricare la relativa brochure cliccare qua: conv.imprese def

Bernardino Tirri

Amministratore Piattaforma Digitale “Europa Mediterranea”

Posted in Economia, lavoro | Leave a Comment »

LUCIANO CONFORTI, ASSESSORE AL LAVORO DEL COMUNE DI SALERNO: “SANCIRE UN CONCRETO PATTO PER LO SVILUPPO E L’OCCUPAZIONE NELLA CITTA’ DI SALERNO”

Posted by Staff su marzo 5, 2009

image001Crisi economica e patto per lo sviluppo

La crisi internazionale impensierisce sempre più.  Un ennesimo allarme arriva dal Fondo Monetario Internazionale.  In una recente intervista alla Bbc Radio, il direttore generale Dominique Strauss-Kahn presume un 2009 «duro» e rivela che le stime di crescita globale potrebbero essere tagliate già  a gennaio.

Strauss Kahn è particolarmente preoccupato, perché le nostre stime già  negative, potrebbero peggiorare ancora se non saranno attivati adeguati stimoli nelle politiche di bilancio delle diverse Nazioni.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, lavoro | 1 Comment »

Pressione fiscale: a livelli record nel 2009 sarà al 43,3 per cento

Posted by Staff su febbraio 5, 2009

La pressione fiscale tornerà quest’anno a livelli record, nonostante un calo del gettito in termini assoluti. La riduzione della crescita economica porterà questo rapporto di nuovo al 43,3%, cioè al picco registrato nel 2007 dal precedente governo.

È questa una delle nuove stime stilate dal governo, previste dalla bozza del Programma di Stabilità.

Nella bozza della nota informativa che accompagna il Programma di Stabilità è scritto che il 2009 registrerà un calo del gettito fiscale del 2,2%. Nonostante questo ci sarà un aumento della pressione fiscale che tornerà dal 43% del 2008 al 43,3% del 2009.

Come nel 2007 sarà il livello più alto se si esclude il 1997, cioè l’anno in cui gli italiani pagarono l’Eurotassa nel quale toccò il 43,7%. La pressione fiscale, cioè il rapporto tra le tasse incassate e la ricchezza prodotta dal paese, tornerà a scendere sotto la soglia del 43% solo nel 2013 (42,9%) mentre rimarrà al 43,3% nel 2010, al 43,1% nel 2011, al 43,0% nel 2012.

Posted in Economia | Leave a Comment »

BONUS PER FAMIGLIE: LA CIRCOLARE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Posted by Staff su febbraio 4, 2009

Dal “Il Sole 24 Ore”

Roma, 3 febbraio 2009                                                                                                  Prot.: 2009/9209 PREMESSA

Alle Direzioni regionali

Agli Uffici locali

e  p.c. Al Ministero dell’Economia e delle Finanze

Dipartimento per le politiche fiscali

Al Comando Generale della Guardia di Finanza

Alle Direzioni centrali dell’Agenzia

Agli Uffici centrali di staff dell’Agenzia

OGGETTO: Bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienti – Art. 1 del d.l. 29novembre 2008, n. 185.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, News | 1 Comment »

GENNARO CUOFANO: LA CRISI DEI MERCATI FINANZIARI E L’ESIGENZA DI UN NUOVO PARADIGMA PER L’ECONOMIA E LA SOCIETA’

Posted by Staff su dicembre 10, 2008

L’inizio di questa avventura finanziaria finita male fu il 1997, anno in cui due premi nobel per l’economia (Black e Sholes) elaborarono una formula di matematica finanziaria che si riteneva potesse eliminare i rischi impliciti, contenuti all’interno degli strumenti negoziati nei mercati finanziari, impacchettando tutto (anche obbligazioni e strumenti di dubbia provenienza) ed immettendolo sui mercati con rating molto alti (basti pensare che molte obbligazioni strutturate che oggi sono alla base della crisi finanziaria avevano un rating di tripla A).

Questa formula matematica si basava su alcune premesse basilari, tra le quali : i mercati finanziari sono perfetti, la assoluta convinzione che non possono mai sbagliare e che alla fine essi trovano sempre un equilibrio.

Questa formula matematica però non teneva conto di un fattore fondamentale : il fattore umano. Infatti la psicologia umana è composta da due momenti (l’euforia e il panico) i quali sono assolutamente determinanti nel fissare il prezzo degli strumenti negoziati in borsa e che, nei momenti di ottimismo possono raggiungere delle quotazioni esuberanti e nei momenti di pessimismo o ancor peggio di panico (come sta avvenendo oggi) possono riflettere dei prezzi irrazionalmente negativi.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia, Politica | Leave a Comment »

RECESSIONE: per Confindustria è allarme rosso, nel 2009 previsione del Pil a -1%

Posted by Staff su novembre 16, 2008

Secondo il Centro studi degli industriali per quest’anno la crescita sarà ridotta dello 0,4%. Una crisi che contagia anche il terziario. ”Recessione più lunga del dopoguerra, non più rinviabili misure di rilancio dell’economia”

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia | Leave a Comment »

Istat: ”L’Italia è in recessione tecnica” il Pil è negativo da sei mesi, inflazione. Eurostat: a ottobre frenata a 3,2% e a 3,6% in Italia

Posted by Staff su novembre 15, 2008

Dopo la diminuzione registrata nel periodo aprile-giugno, l’Istituto stima un nuovo calo: il prodotto interno lordo è sceso di quasi un punto in un anno e dello 0,5% rispetto al trimestre precedente.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Economia | Leave a Comment »