I Resistenti, con il Sud

L’on. Gennaro Migliore aspirante candidato a Presidente della giunta regionale della Campania approda ad Avellino

Posted by Staff su febbraio 25, 2015

Avellino, 24 febbraio 2015

20150224_193922

L’on. Gennaro Migliore candidato nelle primarie del Pd Regione Campania approdato ad Avellino e nei locali del centro sociale “Samantha Della Porta” intrattiene i convenuti corsi in tanti per ascoltarlo. Ad attenderlo un folto pubblico che ha conosciuto l’aspirante candidato a Presidente della giunta regionale e ne ha apprezzato la passione e la lucidità espositiva.

20150224_194251

Il chirurgo Aldo D’Andrea, componente del comitato elettorale dello stesso on. Migliore, ha presentato brevemente il convegno, ponendo l’accento sulla operosità delle genti d’Irpinia e sulle qualità ambientali e imprenditoriali di questa Provincia che, purtroppo, oggi appaiono del tutto marginalizzate dalle strategie di questa Giunta Regionale.

 20150224_194433

All’on. Migliore si è chiesto di svoltare, di agire per una politica di rinnovamento, di avvicinare l’Istituzione Regione alle esigenze reali di una realtà territoriale irpina colpita com’è, oggi, dalla sottrazione di assistenza sanitaria, dalla riduzione dei servizi dei trasporti, da inquinamenti ambientali, amianto e quelli della Valle del Sabato, dalla indifferenza mostrata verso le sue aspirazioni imprenditoriali. Sono dati questi imputabili alle scelte strategiche della giunta Caldoro, oltremodo non più sopportabili. Bisogna che si cambi, che si svolti definitivamente.

20150224_194433

L’on. Migliore ha raccolto questo “cahiér de doleance”, spiegando che ricchezze vere sono innanzitutto quelle ambientali, sia in termine di salute che di economia; l’Irpinia è tra le province più imbrifere d’Italia e le sue acque sono “il vero oro, bianco, da contrapporre a quello falso, nero, il petrolio”. Occorre perciò preservare la pulizia dei luoghi, bonificare quelli devastati da errori e impedire scelleratezze.

20150224_194627

Bisogna, poi, implementare con la buona Amministrazione le capacità produttive spontanee, specie quelle agro-alimentari, insite nelle genti d’Irpinia, senza trascurare le possibilità derivanti a questa provincia dall’asse viario ferroviario del percorso Napoli-Bari, come pure necessaria appare la correzione delle scelte della Giunta Caldoro nei riguardi della strategia della assistenza sanitaria, che si è tradotta, da parte della ASL Av, in una soppressione della Assistenza Domiciliare Integrata, in un blocco di investimenti in tecnologia e in un azzeramento del turnover del personale medico e infermieristico.

20150224_194712

In conclusione, l’on Migliore non ha fatto promesse mirabolanti, ma molto realisticamente ha puntato su quella che gli appare essere la strada più efficace per un rinnovamento sostanziale della politica, in termini amministrativi e di uomini, convinto ancor più dopo un suo colloquio con il presidente Caldoro, da lui giudicato persona fredda, distaccata verso assessori che si sono rivelati spesso indifferenti alle richieste di interventi.

Un lungo e caloroso applauso ha posto fine al convegno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: