I Resistenti, con il Sud

AVELLINO 13.11.2010, AMMINISTRATIVE 2011 – VERSO IL VOTO: VALENTINO TROPEANO DEI “I RESISTENTI, CON IL SUD” SI CANDIDA A SINDACO DI MONTEFREDANE.

Posted by Staff su novembre 13, 2010

“I         RESISTENTI,         CON         IL         SUD”


L’arch. Valentino Tropeano candidato a sindaco di Montefredane è socio fondatore del movimento politico-culturale irpino “I Resistenti, con il Sud”. Il segretario Tirri: “Tropeano interpreta a pieno i principi posti alla base della costituzione del movimento stesso”.


 

 

 

“I Resistenti, con il Sud” che si collocano nell’aria politica del Centro Sinistra aprono una finestra sullo scenario politico irpino con l’ambizione di gettare un ponte ai delusi della politica. Si vuole offrire un tetto agli esclusi dalla partecipazione per coinvolgerli nei processi di un arricchimento politico-culturale rispetto ai partiti irpini di riferimento, ridotti a grumo di autoreferenzialità.

Altro che fucina di idee e crogiolo di elaborazione di strategie politico-ammministrative a favore di una territorialità decidente, coerente con il sogno veltroniano che pure tanto entusiasmo aveva generato.

Gli ascensori sociali si sono bloccati perché i manutentori si sono occupati d’altro. Si sono ancorati in un pollaio di litigiosità becera dove galli spennacchiati ed inconsistenti per struttura politica e capacità amministrativa escono sbattendo la porta per poi rientrare per l’incasso e, subito dopo, per immergersi di nuovo in una contesa infinita, funzionale ad un nuovo boccone da addentare.

Le strategie del movimento sono altre. Parlare innanzitutto con ed al territorio, stare con quotidianità sui problemi e ce ne sono tanti, porsi all’ascolto e sostenere le iniziative che partono dal basso, fiancheggiare i bisogni con un’azione di analisi delle problematiche dei luoghi ed offrire spunti di soluzioni da confrontarsi con altre riflessioni.

I fortilizi degli azzeccagarbugli già in competizione feroce solo per un proprio posto al sole – le aspirazioni dei nominandi “senza arte e senza parte”, infatti, già si contendono i posizionamenti da sicuro ingresso in paradiso – non ci interessano.

A noi interessano le persone, le cosiddette truppe in pieno sbandamento a causa dell’azione dei generali incapaci e senza più eserciti. Ci interessa l’uomo che vogliamo sostenere nella sua dignità, che vogliamo affiancare nel bisogno. Vogliamo lottare insieme a lui per coltivare e, se possibile, aiutare a concretizzarne i sogni.

L’azione non è contro i partiti, tutt’altro. Vogliamo, invece, aiutarli a dirimersi. È un’opportunità che pensiamo di offrire al centro sinistra senza alcuna contrapposizione, quasi un argine alla “moria di vacche”, un tentativo di aggancio di un patrimonio di idee e di consenso che altri hanno disperso, sacrificandolo sull’altare della propria ingordigia e vanagloria.

Poiché Valentino Tropeano è pregno di tale humus, non solo perché è un valido componente del movimento che, sebbene fresco di costituzione, già sta prendendo sostanzioso corpo in Irpinia, noi lo sosteniamo e lo supportiamo con un’azione costante, incessante ed incisiva che lo aiuti a penetrare unitamente alle sue e nostre convinzioni negli strati sociali montefredenesi.

bernardino tirri
segretario movimento politico-culturale “I Resistenti, con il Sud”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: