I Resistenti, con il Sud

Acqua: un patrimonio da tutelare – convegno sulle acque e sulla tutela dell’ambiente.

Posted by Staff su ottobre 6, 2009

Nel mese di agosto, a conclusione del programma estivo di iniziative finalizzate alla salvaguardia e valorizzazione del territorio, il presidente della Nuova Pro Loco, Antonio Festa, preannunciava per settembre un convegno sulle acque, primaria risorsa del territorio irpino, un bene da tutelare anche per consentire un decollo turistico delle aree interne dell’Irpinia.

 

L’impegno è stato mantenuto: sabato 26 settembre 2009 alle ore 17 presso l’Istituto comprensivo, in sintonia con le istituzioni presenti sul territorio, a partire dalla scuola, principale agenzia di formazione delle  giovani generazioni, guidata dalla dirigente Rita Melchionne, e di politici sensibili alle problematiche ambientali, quali il neo consigliere provinciale Carmine De Angelis, si focalizzerà l’attenzione sul problema delle acque, un patrimonio da tutelare e valorizzare.

 

L’idea che si intende portare avanti anche con altre iniziative che seguiranno è questa: occorre puntare ad un diverso modello di sviluppo ecocompatibile per le “zone dell’osso” basato sul coinvolgimento di tutte le componenti della comunità irpina per un’azione sinergica che consenta di uscire dall’inerzia che ha impedito  soddisfacenti risultati nei settori più consoni al territorio ed alle sue potenziali risorse quali l’ agricoltura, la silvicoltura, il turismo, attraverso la valorizzazione e la salvaguardia delle risorse idriche, ambientali, culturali, paesaggistiche.

 

A raccogliere la sfida saranno presenti oltre al sindaco di Chiusano, A.Reppucci,  esponenti della provincia e tecnici esperti della problematica, a partire dal presidente del Parco dei Monti Picentini, Sabino Aquino, da tempo preoccupato per il depauperamento delle risorse idriche del massiccio carbonatico del monte Terminio Tuoro, che riveste un ruolo di importanza interregionale per quanto attiene all’approvvigionamento idrico per uso potabile.  

 

Interverranno il presidente del consiglio provinciale, V.Alaia, l’assessore all’agricoltura R.Coppola, l’assessore alla cultura G.Del Mastro, l’assessore al bilancio e al patrimonio Carmine Gnerre, l’assessore all’ambiente, D.Gambacorta, l’assessore al turismo R.Lanni, l’assessore alla protezione civile, M.Petracca, il presidente dell’Alto Calore F.Maselli, l’architetto resp.tutela acque, C.Rossano, il presidente dell’UNPLI di Avellino a testimoniare l’impegno di tutte le pro loco irpine su tali problematiche e A.Dello Russo dell’università Federico II cui è stato affidato il compito di analizzare le acque di alcune sorgenti superficiali locali. Saranno inoltre presenti all’incontro l’on. Francesco Pionati e Arturo Iannaccone.

Modererà l’incontro il direttore di Irpinianews A. Porcelli.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: