I Resistenti, con il Sud

AVELLINO 2 DICEMBRE 2008, evento targato comune di Avellino ed Ept: La pianista Miya Kazaoka in concerto alla Casina del Principe, INGRESSO GRATUITO

Posted by Staff su dicembre 1, 2008

La pianista Miya Kazaoka in concerto alla Casina del Principe
Martedì 2 dicembre l’evento targato Comune di Avellino ed Ept


I virtuosismi pianistici del talento giapponese Miya Kazaoka saranno l’attrazione del quarto appuntamento con i concerti della rassegna Musica Contemporanea in Irpinia, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Avellino in collaborazione con l’Ente Provinciale per il Turismo.

Una liaison organizzativa che si conferma vincente, quella siglata tra l’assessore Biazzo ed il presidente dell’Ept Barile, che vedrà esibirsi martedì 2 dicembre, alle ore 19.30, sul palco della Casina del Principe la pianista che viene dall’Oriente e che in pochi anni, con il suo pianoforte, è riuscita a ritagliarsi un ruolo di primo piano.

Miya Kazaoka è nata a Tokyo e si è laureata in Pianoforte ed in Didattica presso il Tokyo College Of Music. Ha frequentato Corsi e Master Class tenuti dai maestri Canino, Voskressensky, Nishikawa, Picht-Axenfeld, Ashkenazy, Harimoto.

Studia in Italia da diversi anni e ha conseguito presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma il Diploma in Pianoforte e la laurea specialistica di II livello in Discipline musicali, entrambi sotto la guida del maestro Medori e con il massimo dei voti.

Si è esibita come solista, in varie formazioni cameristiche e attualmente tiene concerti in Giappone come project-artist della galleria d’arte Nichido Contemporary Art di Tokyo e per la promozione dei pianoforti Fazioli. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, nel 2008 ha conseguito il secondo premio al Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg di Napoli.

Attualmente segue i corsi annuali di perfezionamento tenuti dal maestro Nicolosi a Roma.

Nella sua esibizione avellinese, la pianista giapponese proporrà musiche di Claude Debussy (L’Isle Joyeuse, La Cathedrale englutie, La Danze de Puck), Mario Cesa (Sonata), Alexander Scriabin (Sonata n° 5 op.53), Serge Rachmaninoff (Etudes Tableaux op.39 n°1 e n°9).
L’ingresso al concerto è gratuito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: