I Resistenti, con il Sud

AVELLINO, DIREZIONE PROV.LE PD: Unità bene primario per il partito. Una alleanza di centrosinistra che guardi dall’UDC fino a Rifondazione.

Posted by Staff su novembre 11, 2008

Molto partecipata la direzione provinciale del 10 novembre 2008 la quale ha affrontato temi molto importanti per il futuro prossimo del Pd in Irpinia, tra i quali, le primarie di coalizione e dunque la vicende alleanze in vista delle prossime scadenze elettorali, nonché, un analisi sui comuni al voto.

Grande apprezzamento per la relazione del segretario Vittoria, la quale è stata approvata all’unanimità.

Il segretario provinciale ha elogiato e ringraziato i tanti giovani, ma in generale il coordinamento provinciale che si è impegnato notevolmente per la manifestazione tenutasi il 25 ottobre a Roma, richiamandone lo spirito fondante come manifestazione di partecipazione di popolo.

Inoltre i punti sui quali la direzione si è espressa unanimemente sono:

Il Pd inteso come partito delle regole che dovranno essere il vademecum comportamentale di tutti i dirigenti;

Pd come partito del riformismo del 25 ottobre e non come il partito della conservazione dell’esistente, e dunque, un partito in grado di coniugare le diversità culturali;

La scuola, all’indomani del decreto Gelmini, intesa come battaglia per un democrazia a rischio di sopravvivenza. Inoltre, affrontando in maniera capillare la questione della sopravvivenza della stessa nella provincia di Avellino;

Fondi FAS, totale contrarietà all’utilizzo dei fondi FAS per fini diversi per i quali sono stati preventivati (vedi questione CATANIA e ROMA);

Alleanze, intese come momento di condivisione dei valori e dei programmi e non sulla scorta delle simpatie/antipatie personali. La coalizione guarda dall’UDC a PRC, senza alcuna preclusione per nessuno. Insomma aperta a tutti coloro che si identificano nel centrosinistra;

Il Pd, inteso come il partito della gratuità, il quale avvierà una vertenza morale;

Vertenza Irpinia nei confronti della Regione Campania, ribadendo la ferma contrarietà ad un accentramento che penalizza le zone interne (vedi questione sanità, vedi questione CM, su 6 CM tagliate, 4 sono della provincia di Avellino).

Unità del partito, che deve essere ricercata fino alla fine, ma esclusivamente nei luoghi deputati al confronto democratico assembleare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: