I Resistenti, con il Sud

Raccolta differenziata, il sindaco di Avellino Galasso: “Una buona pratica amministrativa che funziona”

Posted by Staff su novembre 3, 2008

Il sindaco Galasso e l’assessore all’Ambiente, Pellecchia, esprimono soddisfazione per i dati raggiunti nel mese di ottobre in città con la raccolta differenziata dei rifiuti.

“I dati che ci arrivano relativi al nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, ci restituiscono una realtà che va al di là di quelle che erano le più rosee aspettative – ammette il Sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso -. I cittadini di Avellino hanno compreso che l’unica strada per poter uscire dall’emergenza è quella di un’accurata separazione a monte dei rifiuti ed il risultato che oggi commentiamo testimonia come il sistema sia stato rapidamente recepito dalla cittadinanza. Occorre continuare su questa strada, che è quella della buona pratica amministrativa e del buon dialogo tra enti e cittadini”.

 

Proprio la collaborazione stretta tra Comune di Avellino, Cosmari ed Asa ha consentito di raggiungere numeri importanti nel volgere di poche settimane.

 

“Il mio ringraziamento va, in primis, ai cittadini di Avellino per la collaborazione e l’attenzione con cui quotidianamente mettono in pratica il dispositivo. Ringrazio, inoltre, il Cosmari per aver consentito l’avvio della raccolta differenziata in città in un periodo, lo scorso mese di luglio, in cui molte erano le voci critiche. Un plauso particolare, poi, va all’Asa, braccio operativo del consorzio, i cui suggerimenti sono stati fondamentali per apportare i necessari correttivi al sistema che, evidentemente, sta ben funzionando e per aver profuso impegno e professionalità”.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda si esprime anche l’assessore all’Ambiente, Claudio Pellecchia,

 

“Sono convinto che occorre considerare il 57% di raccolta differenziata un punto di partenza e non un punto d’arrivo – aggiunge l’assessore Pellecchia -. Il sistema sarà ancora migliorato, laddove necessario e, di conseguenza, tali dati saranno destinati a crescere ancora”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: