I Resistenti, con il Sud

CHIUDE L’OSPEDALE DI BISACCIA: comunicato stampa di Franco Arminio – Comunità Provvisoria

Posted by Staff su ottobre 8, 2008

Apro il giornale e leggo che hanno deciso di chiudere l’ospedale di Bisaccia. Offende anche il modo come lo fanno. Con queste locuzioni truffaldine: nel piano di Montemarano diventa “ospedale di comunità”. È come la storia dello spazzino che si trasforma in operatore ecologico.

Avremo una casa di riposo per anziani. È una cosa di cui c’è bisogno. Ma chi fin dall’apertura di questo ospedale, anno 1980, lotta per il suo potenziamento e si aspettava una cura ricostituente, ora si trova di fronte all’estrema unzione.

 

La giunta regionale deve porre rimedio a sprechi e ruberie trentennali e taglia un po’ per parte. Ma tagliare a chi ha molto significa lasciare abbastanza. Tagliare a chi ha poco significa lasciare niente. La logica è la stessa che sta portando alla discarica sul Formicoso.

 

La politica dice a un cittadino di Bisaccia: per curarti anche mali da poco devi andare lontano ma in compenso da lontano ti mandiamo i rifiuti. I conti tornano. Solo degli squallidi politicanti abbarbicati alle loro poltrone possono ritenere normale una simile situazione.

 

Si potrebbe pure accettare una discarica se avessimo visto puniti i responsabili della cattiva gestione dei rifiuti o se avessimo visto i cittadini delle aree metropolitane costretti a fare la differenziata e a produrre meno immondizia.

 

Si potrebbero pure accettare i tagli agli ospedali se questi signori avessero prima provveduto a tagliarsi i propri scandalosi stipendi.

 

La verità è che ormai questa è una società barbarica, in cui è saltato ogni principio di solidarietà. Vige la prepotenza dei più forti e la divisone dei deboli.

 

In Irpinia d’Oriente però almeno questo lo abbiamo capito e agiremo di conseguenza. Democraticamente e pacificamente puniremo chi ci punisce volendoci pure convincere che ci fa un piacere.

franco arminio
via caravaggio 1
83044 bisaccia av
0827 89259
388 7622101

Annunci

Una Risposta to “CHIUDE L’OSPEDALE DI BISACCIA: comunicato stampa di Franco Arminio – Comunità Provvisoria”

  1. valeria said

    Saluti é un’emergenza. Vi svelo dapprima la mia realtà: sono una ragazza di 16 anni che vive in alta Irpinia, un luogo fantastico, pieno di verde e soprattutto di Vita. La mia zona è terra di campi di grano e pascoli. é considerata il granaio della Campania poichè prima nella produzione di cereali. Però tutto ciò sarà a repentaglio, infatti stanno creando in località Pero-Spaccone, tra Bisaccia ed Andretta, in provincia di Avellino, una discarica. Questa discarica non è due o tre sacchetti di umido, bensì un’accumulo di rifiuti tossici, nocivi e cancerogeni impossibili da smaltire. I dati del quantitativo sarà tale che con tutto quello scempio si potrebbero riempire 4 Colossei. Sarà così grande che sarà la terza “meraviglia” che si potrà vedere dalla luna, insieme alla piramide di Keope e la grande muraglia. Vi annunciò che tutti i luoghi limitrofi saranno invivibili e MORTALI, poichè nessuno, affezionato alle sue terre, vorrà abbandonarla. Giovedì 2 ottobre 2008 alle ore 9 di mattina ci sarà sempre in località Pero-Spaccone una manifestazione pacifica, nonostante la presenza dell’esercito. Quello che le chiedo è che lei possa evitare in tutti i modi questo scempio. Mi auguro che non finga di non vedere come stanno facendo in tanti e la ringranzio in anticipo.

    Cordiali saluti

    Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: