I Resistenti, con il Sud

FESTA DEMOCRATICA A CAPOSELE

Posted by Staff su agosto 24, 2008

Nella piazza affollata come non mai,  si è tenuta una tavola rotonda sul tema: politiche comunali e provinciali.

Si sono confrontati l’avv. Giuseppe Palmieri, coordinatore del PD di Caposele; Farina Pasquale neo sindaco di Caposele; Giuseppe Sirchio, sindaco di Calabritto; Salvatore Di Domenico, Sindaco di Teora; il segretario prov.le del PD irpino, Franco Vittoria ed il senatore della Repubblica Enzo De Luca.

Il coordinatore PD di Caposele, Palmieri, nell’introdurre la discussione sul tema del convegno, invita i cittadini ad iscriversi al soggetto politico da poco battezzato: “il PD ha semplificato la vita politica italiana. C’è spazio per tutti, il riformismo (che vuol dire meritocrazia) e l’innovazione sono le sue parole d’azione. Il PD è sinonimo di solidarietà e garanzie sociali”.

A proposito delle garanzie sociali, rapportandole alla vita amministrativa dei Comuni, fa riferimento al progetto che prefigura l’unione dei municipi. Occorre “mettere in campo strategie condivise, tese a salvaguardare i servizi ai cittadini “.

Per sopravvivere, i piccoli comuni devono mettersi insieme -afferma –  se si vogliono ridurre le spese.

Il sindaco Sierchio: la politica, spesso, ha le mani sull’idea di conservare se stessa – afferma -, gli amministratori, invece, sono concentrati sui problemi.

Il sindaco Di Domenico si sofferma sulla “sofferenza” dei servizi sociali del circondario. “C’è una piscina a Caposele, una a Lioni, una a Calabritto ed un’altra che si sta ultimando a Teora.

La presenza di una stessa struttura in un ambito così ristretto e povero di utenza, senz’altro determinerà problemi di gestione.

Farina, sindaco di Caposele, snocciola i primi risultati della nuova gestione amministrativa, gli adempimenti posti in essere per ovviare allo spreco di risorse che è stato riscontrato (parco macchine esagerato rispetto alle necessità del paese, spese telefoniche stratosferiche ecc.). “Abbiamo messo fine a tutti questi eccessi”.

Rende noto l’elenco delle opere messe in cantiere e chiude auspicando la nascita di un consorzio tra i comuni di Caposele, Calabritto e Teora per la gestione dei servizi comunali e della viabilità.

Il segretario del PD provinciale Franco Vittoria – dare senso alle parole – esordisce. “Se leggiamo i territori, registriamo una pletora di frammenti sociali. Leggere i territori significa riorganizzare domande in assetti territoriali che chiamerei macroaree. In esse, poi,  sarà necessario mettere insieme  i vecchi ed i nuovi diritti delle cento irpinie.

La nostra provincia che è la terra dei piccoli comuni, tutti in sofferenza, può avere una via d’uscita nella misura in cui sarà capace di fare sistema.

Il modello dell’associazionismo dei servizi è il seme buono su cui devono puntare i comuni. La centralità delle 100 irpinie sarà il filo conduttore del nostro impegno nell’azione politica in provincia di Avellino.

Chiude la tavola rotonda il senatore Enzo De Luca. Parla di un partito, il PD provinciale, aperto e tutto impegnato a favorire la partecipazione e la condivisione nelle scelte.

Striglia i sindaci presenti perché non prestano la dovuta attenzione alle potenzialità connesse a quanto previsto dalla riprogrammazione dei fondi regionali sugli assi. “E’ lì che si gioca il futuro di questa provincia”, sottolinea con voce forte ed indignata.

Sul piano della politica nazionale boccia il PDL “Berlusconi pensa ai fatti suoi; è Bossi che detta la linea e le priorità nell’agenda politica”.

Sul piano provinciale preannuncia la nascita della Consulta degli Amministratori del PD. “Sopperirà al ruolo di coordinamento della Provincia che è venuto meno con il commissariamento dell’Ente. La colpa è dei popolari di destra che hanno fatto cadere l’Amministrazione provinciale”.

Annuncia che a settembre si terrà una conferenza programmatica nella quale, una volta letto i territori, saranno individuate le linee guida sulle quali sarà impegnato il partito in tutte le sue diramazioni.

Non manca di esprimere il suo giudizio sulla questione “discarica formicoso”.

“Il Senato, all’unanimità, ha approvato un  ordine del giorno che prevede l’utilizzo delle cave dismesse, nelle more della costruzione dei termovalorizzatori. A questo si devono appellare i sindaci che la devono smettere di fare processioni inutili”.

Si dice favorevole al federalismo fiscale che porterà dei fondi aggiuntivi a quelli  previsti dalla riprogrammazione regionale.

“Però, se i comuni non si attrezzeranno per predisporre progetti e non chiacchiere, si perderà l’ultima opportunità per la nostra provincia.

L’Italia, per l’ultima volta può accedere ai fondi previsti dalla programmazione europea  2007-2013 perché, per l’ultima volta, è ancora inserita nell’obiettivo uno. Dopo il 2013, saranno i paesi dell’Est titolari di questi benefici.

Ciò comporterà una notevole capacità di spesa per le nostre zone che potranno investire su un futuro migliore”.

Da quì l’invito agli amministratori ad impegnarsi ed a concentrarsi su progettualità di ampio respiro, utili a dare ossigeno ad una economia della nostra provincia che è agonizzante.

“Oggi, la provincia di Avellino vive uno stato di criticità profonda anche per gli errori fatti da noi nella canalizzazione delle risorse utilizzate”.

Riferendosi alla politica nostrana, poi,  dice che occorre passare da una politica della rappresentanza personale, a quella istituzionale, recuperando il concetto delle rappresentanze democratiche.

Al riguardo e chiude, “il PD è l’unico  partito vero che è titolare di una rappresentanza vera, l’unica che può creare una nuova stagione di conversione culturale e politica.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: