I Resistenti, con il Sud

A PATERNOPOLI (AV) GRANDE SUCCESSO PER IL GAZEBO DEL P.D.: ANDREA FORGIONE ED ANTONIO PETRUZZO RACCOLGONO LE ADESIONI

Posted by Staff su giugno 2, 2008

Domenica, primo giugno, a Paternopoli, in viale Fiorentino Troisi, è stato allestito un gazebo per la raccolta delle adesioni al PD e per partecipare alle primarie del 21 giugno che serviranno ad eleggere la convenzione comunale e i delegati provinciali del PD.

Al tavolo sotto il gazebo si sono seduti: Andrea Forgione, delegato regionale del PD e candidato al ruolo di coordinatore del Circolo PD di Paternopoli, l’ing. Antonio Petruzzo, candidato nel Collegio di Montemarano alla carica di delegato provinciale del PD, Raffaele Giusto, candidato alla carica di vice-coordinatore del Circolo PD di Paternopoli, l’avv. Antonio Rauzzino, consigliere comunale e componente del costituendo gruppo consiliare del PD, la diciassettenne Martina D’Amato, candidata alla convenzione comunale, il dott. Roberto Palermo, Antonio Colella e Virginia Barbieri, tutti candidati alla convenzione comunale di Paternopoli.

Tutti questi amici saranno candidati nella lista denominata: “Paternopoli Democratica”, che si arricchirà anche della presenza della dott.ssa Annarita Colantuono, assessore alle politiche sociali del Comune di Paternopoli, capogruppo del costituendo gruppo consiliare del PD e responsabile del movimento donne democratiche di Paternopoli.

Al gazebo era presente anche il dott. Vittorio Grappone che, insieme agli amici candidati, si sta occupando della stesura definitiva della lista e del manifesto programmatico ad essa collegato.

Dalle ore 9,30 alle ore 12,30 di domenica mattina, sono stati ben 83 cittadini a sottoscrivere l’adesione al PD e a versare i tre euro previsti dal regolamento. Un grande successo che gli organizzatori ripeteranno anche domenica 8 giugno.

Intanto il delegato regionale del PD, Andrea Forgione, ha ricevuto mandato per affittare un locale da adibire a sede del Circolo PD. In questa sede troverà collocazione anche il CAF della CGIL, dove pensionati, lavoratori, disoccupati, studenti e giovani potranno trovare assistenza ed informazione.

Il delegato regionale del PD, si è subito attivato ed ha già individuato una possibile sede, ma attende, ovviamente, l’ufficializzazione del 21 giugno per procedere speditamente all’inaugurazione del Circolo paternese insieme al Senatore Enzo De Luca e al futuro Coordinatore provinciale del PD.

Nonostante l’impegno messo in campo a Paternopoli, Il delegato regionale del PD, Andrea Forgione, non trascura il territorio dell’Alta Irpinia che lo elesse alle primarie del 14 ottobre. Infatti, venerdì 30 maggio, Andrea Forgione ha partecipato ad un incontro organizzato a Fontanarosa dall’amico consigliere comunale del PD Pasquale Iannuzzo.

Nel corso dell’incontro, Andrea Forgione ha illustrato il regolamento regionale del PD, integrato dalle modifiche deliberate dal coordinamento provinciale del PD, che disciplinano le prossime elezioni primarie. Altri incontri sono previsti, nei prossimi giorni, nel Comune di Villamaina e di Mirabella Eclano dove in particolare il dott. Grappone vanta numerosi amici che si riconoscono nel PD.

Intanto, il candidato nel collegio provinciale di Montemarano, ing. Antonio Petruzzo, ha già in programma una serie di incontri con gli amici del PD nei sei comuni del collegio provinciale: Montemarano, Castelvetere, San Mango sul Calore, Luogosano, Sant’Angelo all’Esca e Paternopoli.

Incontri preparativi, saranno previsti con il Sindaco di Luogosano, nonché Dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Fiorentino Sullo” di Paternopoli e Castelfranci, prof. Giovanni Ferrante, con l’avv. Mino Mastromarino di Montemarano e con il Presidente Vanni Chieffo di San Mango sul Calore.

Il delegato regionale, Andrea Forgione ha già fissato incontri tematici e informativi nel Comune di Sant’Angelo all’Esca e di Castelvetere per chiedere agli amici democratici di questi paesi il nome di due candidati da inserire nella lista che si presenterà nel Collegio di Montemarano per l’elezione dei delegati provinciali del PD.

La sfida che si sono posti Andrea Forgione, Antonio Petruzzo e i tanti amici del PD di Paternopoli è ardua e al tempo stesso entusiasmante. Far votare a Paternopoli almeno duecento persone alle primarie del 21 giugno, a conferma di un partito che in quest’area è forte, vivo e radicato. Infatti, il 13 e 14 aprile il PD è risultato il primo partito di Paternopoli.

Per le prossime primarie che si terranno, per l’appunto, domenica 21 giugno, i rappresentanti del PD annunciano una campagna elettorale “porta a porta” per presentare agli aderenti il documento programmatico e la lista dei candidati.

E’ già in programma per il mese di giugno un incontro pubblico con il poeta e paesologo Franco Arminio, già candidato al Senato della Repubblica per il PD alle ultime elezioni politiche e il classico appello al voto che si terrà in piazza 24 maggio alla vigilia delle primarie.

Questa campagna elettorale così stringente si rende necessaria anche perché occorre sventare il velleitario tentativo promosso dal rappresentante territoriale dell’UDC di infiltrarsi nel PD di Paternopoli, facendo leva su alcuni pseudo rappresentanti del PD locale.

Ci riferiamo in particolare ad alcune dichiarazioni rese in pubblico e nella casa comunale da parte di un assessore dell’UDC di Paternopoli che riferiva di un accordo stipulato, nottetempo e sottotraccia, per mettere in campo una lista alternativa alla nostra che conta sui consensi ottenuti ad aprile dall’UDC di Paternopoli.

Lo scopo, neanche tanto remoto, è quello di mettere sotto tutela il PD paternese, subordinandolo agli interessi del Sindaco di Paternopoli, Duilio Raffaele Barbieri, e del suo tutore politico on. Ciriaco De Mita. Da Paternopoli lanciamo l’allarme rivolto a tutto il partito provinciale e alla Coordinatrice provinciale, Vanda Grassi, perché vigili su possibili forme di infiltrazioni politiche nel PD da parte di forze esterne organizzate che fanno leva sulla cattiva fede di alcuni pseudo rappresentati del PD locale, chiaramente a libro paga dell’UDC.

Nei prossimi giorni daremo alla stampa i nomi di questi “infiltrati politici” e dei loro complici interni al Partito democratico. Tanto entusiasmo e tante aspettative hanno generato tra i cittadini paternesi le prospettive messe in campo dal PD e dal suo leader Walter Veltroni. “Paternopoli Democratica” farà la sua parte fino in fondo per costruire anche a Paternopoli ed Irpinia un grande partito democratico e arginare chi mira a indebolire il progetto riformista, e come sempre non deluderà.

Data: 2/6/2008

Andrea Forgione, delegato regionale PD

Antonio Petruzzo, PD Paternopoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: