I Resistenti, con il Sud

MASELLI INCONTRA GLI ELETTORI DI SAN MARTINO V.C. (AV)

Posted by Staff su marzo 31, 2008

San Martino 30.3.2008

“Da oggi non farò più sconti a nessuno. Risponderò colpo su colpo a coloro che attaccano il PD e gli uomini del PD con arroganza e prepotenza ”. Così inizia l’intervento dell’ing. Francesco Maselli candidato PD alla Camera – Campania 2, in un affollato centro sociale di San Martino Valle Caudina.

Presenti il consigliere regionale Luigi Anzalone, il Sindaco di San Martino Pasquale Ricci, il sindaco di Cervinara Franco Cioffi, il sindaco di Roccabscerana Enzo Testa, il sindaco di Pietrastornina Amato Rizzo, l’assessore della Comunità Montana del Partenio Aldo D’Andrea, il presidente del Consiglio comunale di Rotondi Rino Iglio, diversi dirigenti provinciali del PD e molti altri amministratori della zona .

 

Già da queste prime battute l’intervento di Maselli si preannuncia molto interessante. Così e stato. “ Sono stanco di sentir chiamare stupidi tutti quelli che sono rimasti nel PD. Questi arroganti e prepotenti che ora hanno cambiato idea, abbiano il coraggio di chiedere scusa a quei 50mila elettori ai quali il 14 ottobre hanno chiesto di votare PD.

 

Poiché fino ad oggi non si sono degnati di farlo, sono io a chiedervi scusa anche a nome loro”, afferma Maselli tra gli applausi della platea. La presunzione e la superbia di chi crede che l’intelligenza sia una qualità esclusiva che appartiene solo alla loro famiglia – continua – è segno di un delirio, oramai, per fortuna al declino.

 

Con noi ci sono tanti giovani ai quali dobbiamo trasmettere esempi di buona politica. Sapete, cambiano idea da un giorno all’altro per puro calcolo, per convenienze e, poi, pretendono pure di parlare e spiegare la politica ai giovani.

 

Io rispetto chi fa scelte politiche. Detesto, però, coloro che, invece, come in questo caso, hanno fatto scelte che politiche non sono, perché rispondono solo a calcoli di convenienza e di interesse personali.

 

Maselli è un fiume in piena. “Ci hanno accusato tra l’altro di non aver avuto il coraggio di mettere le nostre facce sui manifesti che, per questo motivo, assomigliano alle etichette di detersivi ( riferimento a Giuseppe de Mita ).

 

Ebbene, io vi dico che i detersivi servono per fare pulizia, e noi la stiamo facendo” ancora applausi da stadio.

 

“Mi dicono che sarei un innovatore dell’ultima ora. Ebbene, prendo spunto da questo attacco personale per raccontarvi perché non sono stato piu’ ricandidato alla Presidenza della Provincia di Avellino.

 

Ho sempre ritenuto che vi fossero un deficit ed un eccesso della politica. Un deficit nel non saper sempre risolvere i problemi della gente , ma un eccesso della politica e dei partiti nell’ingerenza e nella gestione della pubblica amministrazione. Ebbene , da Presidente della Provincia di Avellino ho sempre cercato di colmare il deficit della politica tentando di dare risposte concrete .

 

Forse non sempre ci sono riuscito. Ma, certamente, ho detto sempre di NO a quella politica opprimente ed invasiva . Ho detto molti NO a queste grandi intelligenze quando tentavano di condizionare scelte e decisioni della pubblica amministrazione . Ho detto sempre NO a tante sollecitazioni , condizionamenti e pressioni . Questo e’ innovare la politica, altro che ragionamenti astratti, vuoti e senza concretezza. Per tutti questi NO ho dovuto pagare un caro prezzo e ne sono fiero . Sono sempre rimasto al mio posto e non ho mai risposto a lusinghe ed offerte di altri partiti.

 

Dopo l’esperienza alla Provincia, sono tornato a fare il mio lavoro di ingegnere con tutte le difficoltà che comporta la ripresa di una professione abbandonata per 5 anni. Io non sono un professionista della politica. Non vivo di incarichi o altro. Vivo del mio lavoro. Senza pretese o velleità di sorta, sono rimasto al mio posto quando non mi hanno ricandidato alla Provincia, quando non mi hanno candidato alla Regione, quando mi hanno candidato ad un improbabile 15° posto alle scorse politiche 2006 e quando mi hanno violentemente ingiuriato a Capriglia Irpina.

 

Sono rimasto e sono nel PD dal primo momento. Altri sono stati gli ultimi ad entrare nel PD ed i primi ad uscire. Sono scesi dal treno quando hanno capito che non potevano essere loro a guidarlo.

 

Dopo aver a lungo intrattenuto i convenuti sul programma del PD, sul suo nuovo modello di interpretare la politica, sulla partecipazione straordinaria dei cittadini alle primarie, sulla responsabilità che deriva dalla fiducia che, in quell’occasione gli stessi, per l’ultima volta, hanno inteso affidare alle persone che hanno avviato questo processo rinnovatore ed innovatore, chiude il suo intervento con un riferimento alla Comunitaà Montana del Partenio.

 

“Anche in questa realtà – afferma – è necessario aprire una verifica. E’ necessario che si scelga da che parte stare. Non è più possibile agire come l’on. Sena che a Napoli riveste il ruolo di capogruppo del PD al Consiglio Regionale ed in Irpinia sostiene l’Udc evitando, con le più svariate giustificazioni ed accuratezza, di partecipare alle iniziative del PD. Coloro che non si riconoscono più nei voti con i quali sono stati eletti devono dimettersi”. Si ha quasi l’impressione che sia stato stuzzicato il cane che dorme e . . . mancano ancora due settimane al voto.

 

n.r.: le foto di questa manifestazione politica sono state pubblicate nell’albo

fotografico Web di questo blog

Annunci

Una Risposta to “MASELLI INCONTRA GLI ELETTORI DI SAN MARTINO V.C. (AV)”

  1. devalt said

    C’è bisogno di guardare “oltre” e proseguire lungo un percorso politico aperto soprattutto alle nuove generazioni.Un futuro che segnerà l’inizio di un’altra storia attraverso l’impegno di tutti coloro che daranno fiducia al Partito Democratico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: