I Resistenti, con il Sud

AGENZIA A N S A – DE MITA: “VITTIMA DELL’ETA’, VI LASCIO” –

Posted by Staff su febbraio 20, 2008

AGENZIA ANSA del 20.02.2008   

DE MITA: ‘VITTIMA DELL’ETA’,  VI LASCIO’



ROMA – “Nell’applicazione dello statuto sono vittima dell’età. Mi ribello e vi lascio”.

Così l’ex segretario Dc Ciriaco De Mita, prendendo la parola all’inizio della direzione del Pd, ha protestato, secondo quanto riferito, per l’esclusione della sua candidatura.

“Non sarò con voi- avrebbe aggiunto De Mita – ma contro di voi”Successivamente, conversando con i giornalisti, de Mita ha spiegato i motivi della sua decisione.

“I criteri di selezione della classe dirigente fanno riferimento all’età e non all’intelligenza; per me sono un insulto per questo lascio il partito”.

Il regolamento che stabilisce i criteri delle candidature stabilisce infatti che non potranno ripresentarsi davanti agli elettori quanti hanno già svolto tre mandati parlamentari.

“La mia partecipazione alla costruzione del Pd – ha spiegato un De Mita visibilmente irritato – è sempre stata segnata dalla preoccupazione e dal dubbio.

Ma qui anziché metter mano a un soggetto democratico si sta edificando qualcosa basato più sul desiderio che non ancorato alla realtà”.

In particolare De Mita ha criticato l’intenzione di “trasferire il modello americano alla nostra realtà”.

Ma quello che per De Mita è “un insulto” è appunto il regolamento che “fa riferimento all’età e non all’intelligenza”.

I cronisti hanno chiesto se egli oltre a lasciare la riunione abbandona anche il partito: “certo” ha replicato senza esitazioni De Mita.

Lascia anche la politica? Hanno domandato i cronisti: “un poeta spagnolo – ha risposto l’ex presidente del Consiglio – disse ‘quando moriro’ seppellitemi con la mia chitarrà. Io quando morirò terrò il mio ultimo discorso politico”.

(ASCA) – Roma, 20 feb – 0re 13,15

”Spero che non faccia la campagna contro il Pd, i voti non sono

una proprieta’ personale”.  
 

Cosi’ il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino commenta le

dimissioni di Ciriaco De Mita dal partito dopo l’indisponibilita’

del Pd a non ricandidarlo alle prossime elezioni.  
 

”Sul piano personale mi dispiace molto –    afferma Iervolino

lasciando la riunione del coordinamento nazionale del Pd –

 ma le regole sono fatte per tutti e devono essere rispettate da

tutti, non sono fatte contro una persona: c’e’ un massimo di tre

egislature, lui ne ha fatte undici e avremo dovuto dargli la

deroga per la dodicesima”. 

Secondo la Iervolino non ci saranno problemi politici legati al

fatto di De Mita ”perche’ i napoletani sapranno distinguere e poi

ci sono mille modi per fare politica, non c’e’ bisogno di stare in

Parlamento”.

Annunci

3 Risposte to “AGENZIA A N S A – DE MITA: “VITTIMA DELL’ETA’, VI LASCIO” –”

  1. Luigi said

    Finalmente, IRPINIA LIBERA.
    Grazie Veltroni!
    Grazie anche ai Coraggiosi Irpini che hanno combattuto da valorosi, sin dal primo giorno, per innovare e cambiare la politica in questa provincia.
    Grazie Franco, grazie Bernardino, grazie Andrea, grazie Rossano, grazie Antonio, grazie Milena, grazie Rino, grazie Maria Teresa, grazie Pasquale, grazie Alevidio, grazie Micaela, grazie a tutti i coraggiosi d’irpinia.

  2. mimi said

    finalmente le asl saranno liberate da medici e dirigenti che sulla sanità hanno solo mangiato sulle spalle di povera gente
    costretta a curarsi fuori regione

  3. gianni d'ambrosio, lioni said

    l’ho letto su un blog poco fa, mi è piaciuto e lo riporto.
    andate avanti, non vi fermate e non fatevi fermare, andate alla sede del pD già questa sera e attenti a non far cambiare le chiavi della serratura come successo poca fa a napoli
    resistenza, signori
    ormai sono al collasso
    ma che egoismo: distruggere tutto pur di affermare i suoi interessi fino in fondo. ma non poteva salvare la faccia e il partito e mettere il nipote in lista ?
    riporto quello che ho letto<:

    I fatti della Discarica di Difesa Grande sono la testimonianza di un esercizio di potere che Ciriaco De Mita esercita nei confronti della comunità di Ariano Irpino che mai ha piegato la sua volontà a quella del tiranno di Nusco e che, democraticamente, esprime un sindaco di Centro Destra. L’approccio utilizzato dalla Provincia retta da Alberta De Simone del PD nell’individuare in Savignano Irpino, che fa parte del circondario di Ariano, il territorio per ospitare la nuova discarica la dice lunga sulla volontà del Rais di Nusco di penalizzare un territorio provinciale a lui ostile. Per questo chiediamo che Ciriaco De Mita sia estromesso da ogni gioco di potere a livello nazionale e locale e che il Partito Democratico si faccia tutore in Campania di un vero cambiamento.
    Ci farebbe piacere ospitare lei, onorevole Veltroni, nel suo giro elettorale ad Ariano Irpino e non solo ad Avellino, simbolo negli ultimi anni della decadenza sociale, morale, culturale, politica dell’Irpinia tutta.
    Esiste una Irpinia sana e pulita, colta e per il rinnovamento che nulla ha a che vedere con De Mita e che individua in De Mita il blocco per ogni evoluzione democratica di un territorio disagiato delle zone interne dell’Appennino Meridionale.

    Petizione contro De Mita: http://www.petitiononline.com/20080216/petition.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: